Skip to content

Gli umani non fanno le fusa …

31 maggio 2010

Corso di sopravvivenza per gatti che vivono sotto lo stesso tetto di un essere umano

cuccioli norvegesi

Blue Lynx Boris Becker

La specie umana non ha questa capacità di espressione. Alcuni di voi potranno confondere il suono rumoroso che emettono durante il sonno con le fusa, ma le due cose son ben differenti. Questo rumore, che gli umani chiamano russare, è considerato da tutti molto fastidioso.

Non si sa con precisione quando hanno cominciato a soffrire di questo piccolo spaicevole disturbo, ma pare che nel corso dell’evoluzione umana taluni abbiano sviluppato la tendenza a dormire con la bocca  aperta e per scoraggiare eventuali intrusi siano ricorsi al russare come meccanismo di autodifesa. La ragione per cui a certi umani non piace condividere la camera da letto con quelli che russano è che il volume del suono prodotto da questi si avvicina in modo impressionante a quello di una sega elettrica. Ciò crea profondi attriti tra il maschio e la femmina, poichè quest’ultima ha grosse difficoltà ad addormentarsi con un motore acceso a pochi centimetri dall’orecchio. Per venire incontro a questa categoria di sfortunati, i nostri esperti consigliano alcuni validi sistemi.

Quando arriva il momento di coricarsi, convincete la vostra convivente a mettere un cuscino divisorio tra il suo e quello del maschio. Una volta che questi si è addornmentato, piazzatevi sul cuscino centrale e aspettate che la sega elettrica entri in funzione. Poi, con molta delicatezza, strofinategli leggermente il naso con la coda. Questo lo farà starnutire.

Continuate la terapia finchè i sintomi non scompaiono del tutto. Durante il trattamento, fate attenzione che la vostra coda non gli finisca per sbaglio in bocca. Potrebbe pensare si tratti di un hot-dog e morderla. Il ritmo giusto dovrebbe essere russare, starnutire, russare, starnutire e così via, finchè non sarà completamente guarito. Se vi capita tra le zampe un soggetto difficile, armatevi di pazienza e ripetete la cura per più notti.

Nel caso in cui si facciano vivi i vicini per sapere che cos’è quella specie di locomotiva a vapore che disturba il loro sonno, ignorateli. La terapia non va interrotta per nessuna ragione al mondo. La femmina vi sarà così riconoscente che vi sarete conquistati un’amica a vita. Verrete difesi a spada tratta in qualunque circostanza, anche quando qualcuno comincerà a lamentare strane allergie.

Tratto da T. Felini & H.M. Davenport, Gli umani non fanno le fusa …, Corso di sopravvivenza per gatti che vivono sotto lo stesso tetto con un essere umano.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...