Skip to content

Le pulci … e i gatti

7 luglio 2010
tags: ,

Come difendere il proprio gatto dalle pulci e dagli antiparassitari

Fleas … and cats. How to protect your cat from fleas and pesticides

cuccioli norvegesi

Blue Lynx Andy Roddick

La maggior parte di noi nega la possibilità che il nostro prezioso gatto possa arrivare anche solo a tre metri di distanza da una pulce, ma temo che invece non sia proprio così. Posso soffermarmi per un momento sul ciclo vitale della pulce ? L’argomento potrebbe non essere piacevole, ma è utile per fare vedere le cose da un diverso punto di vista a quei padroni che dicono: “non ho mai visto una pulce sul mio gatto !”

Le pulci vivono per circa due anni e durante questo tempo trascorrono la maggior parte dei loro giorni sull’animale ospite (ossia il vostro gatto o il vostro cane), cibandosi del suo sangue.

Possono sopravvivere lontane dall’ospite fino a sei mesi, aspettando l’arrivo di un altro animale su cui saltare addosso. La femmina della pulce depone le uova a un ritmo di circa cinquanta al giorno; le uova cadono dall’animale nell’ambiente, dove si schiudono nello stadio larvale. Le larve non amano la luce, perciò si trascinano sotto il vostro divano (per esempio) e diventano pupe. La pulce adulta esce dal suo bozzolo quando sente la vibrazione di un animale (o di una persona) nelle vicinanze. Se ci pensate bene capirete che c’è un mucchio di spiacevoli attività che potrebbero svilupparsi fuori dalla vostra vista.

Il mio gatto ha le pulci ?

Questi sono i segni che dovrete cercare per stabilire se il vostro gatto è diventato un ospite per le pulci:

– Quando pettinate il gatto, trovate delle minuscole particelle nere a forma di virgola. E se le mettete su un pezzo di carta bagnata si trasformano in sangue ! Sono gli escrementi della pulce e questo significa che i piccoli parassiti sono annidati da qualche parte sul vostro gatto.

– Il gatto si gratta molto e mastica il pelo: le pulci possono causare grossi disagi.

– Avvertite prurito intorno alle caviglie: se siete particolarmente appetibili le pulci morderanno anche voi.

– Il vostro gatto ha la tenia (i gatti la prendono ingerendo pulci durante la toelettatura).

Prodotti antipulci

La maggior parte di noi ha avuto prima o poi un problema con le pulci in casa, ma è facile tenerle lontane usando i moderni trattamenti antipulci che potrete chiedere al vostro veterinario. Molti dei prodotti acquistabili nei negozi di animali o nei supermercati, insieme ai rimedi “alternativi” contro le pulci, sono in realtà inefficaci, perciò è meglio utilizzare ciò che consiglia il veterinario.

Ci sono degli spray per l’ambiente che bloccano lo sviluppo della pulce nei suoi vari stadi. La casa andrebbe trattata ogni sei mesi (o a seconda delle istruzioni del fabbricante) dopo un’attenta pulizia con l’aspirapolvere. E’ sempre meglio prestare particolare attenzione alle aree sotto ai mobili e alle tende, alla cuccia del gatto, al battiscopa e ai cuscini delle sedie e dei divani. In queste preparazioni vengono usati vari composti chimici, perciò leggete attentamente le istruzioni.

Per il gatto è meglio affidarsi a uno dei nuovi trattamenti spot-on in gocce, che vengono somministrati sulla pelle alla base del collo. Questi prodotti agiscono uccidendo le pulci nel momento in cui entrano a contatto con il pelo, prima che mordano, perciò sono ottimi per i gatti allergici alla saliva delle pulci. Questa nei gatti è probabilmente la causa più comune dell’eccessiva toelettatura e del prurito alla pelle. I collari antipulci, gli spray e le polveri sono ormai superate e di certo non sono la forma più efficace di controllo delle pulci.

I pericoli dei prodotti antipulci !

Non date mai al gatto prodotti specifici per cani ! Alcuni prodotti spot-on per cani venduti nei supermercati e nei negozi per animali contengono un insetticida chiamato permetrina. La permetina fa parte della famiglia dei piretroidi, antiparassitari altamente tossici per i gatti.

Tratto da Vicky Halls, La Bibbia del gatto, L’ultima parola sul mondo felino, 2008

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...